La Scimmia, versione bella

Stamattina mi sveglio del tutto ignaro e scopro che quelli di Malgrado le mosche hanno illustrato La Scimmia come se fosse un pamphlet settecentesco, ma con i link e un’appendice iconografica alla Aby Warburg, cogliendo perfettamente quello che ho cercato di fare non solo con questa novella ma praticamente con tutto quello che scrivo, e insomma trasformando La Scimmia in quello che avrebbe voluto essere fin da principio: un tunnel, una mappa e una visione. Grazie a Letizia Anellli e Simone Perazzone per il meraviglioso lavoro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...