Essere senza casa da verso (con Fabio Deotto)

Foto della libreria verso

Sono anni che Fabio Deotto e io portiamo avanti una conversazione frammentata e un po’ schizofrenica che si consuma tra pub di Canary Wharf, chat di Facebook e intermezzi di eventi letterari e che suppongo – e spero – andrà avanti ancora molti anni nello stesso modo, per questo sono felice di aggiungere un tassello di questo dialogo-mondo questa sera alle 19:00 italiane sulla pagina Facebook della libreria verso, quando presenteremo insieme Essere senza casa e finiremo probabilmente a parlare di tutto lo scibile umano.

Edit del 2/07: ora potete ascoltare la chiacchierata.